editi

Gabriele Fiamma, Rime spirituali

Mihoko Ogaki

a cura di Marco Malvestio

*

Le voglie e l’opre mie gelate e spente
pregio non ebber d’immortale onore;
ché priva l’alma in sé del tuo favore
d’acquistar tanto ben non è possente.

Alsi, sudai, temei, lieto e dolente,
cercai fuggendo in un l’odio e l’amore,
volli e pregiai quel che credei peggiore,
e contrario a me stesso fui sovente.

Non fu colle o campagna o riva o fiume
che non cercasser le mie voglie accorte,
per trovar quell’ond’io m’arda e consume;

e fatto più nel mal ardito e forte,
qual chi, nulla temendo, assai presume,
sprezzai quanto di ben m’è andato in sorte. Continua a leggere “Gabriele Fiamma, Rime spirituali”