editi

Antonio Riccardi, Aquarama e altre poesie d’amore

[In questo mese di pausa, facendo anche riferimento ai risultati parziali del sondaggio pordenonelegge-Dedalus (2001-2011 I libri più belli di poesia), pubblicheremo testi da libri usciti nel decennio per noi significativi ma che non sono potuti rientrare nei cicli precedenti. Le uscite regolari riprenderanno il 15 settembre. Nel frattempo è disponibile e scaricabile qui l’ebook relativo al trimestre maggio-luglio.]

Pulse & Bloom. Photograph: Jim Urquhart/Reuters

da Antonio Riccardi, Aquarama e altre poesie d’amore, Garzanti, Milano 2009.

*

*

*

ecco, riparte – ho detto.
Di corsa ha tagliato la piazza in diagonale
fino ai dioscuri di bronzo e avanti
verso la macchia dietro Planalto.
Poi dal pieno sole non s’è più visto.
niente, e adesso? – quasi dispiaciuto,
guardando il verde rabbrividire.
A volte mi pare di vedere tutto e di capire
che la verità è cosa si fa facendo.
Ma chi assicura che possa bastare?

*

***

*

Qualcuno in famiglia era andato in Brasile
prima della guerra, ma non per fame
e non per princìpi. Al ritorno, a Parma
non ha ricordato niente.
Poche cose per dire trent’anni:
qualche avventura, qualche incerto prodigio.
Di certo solo la vastità dei luoghi,
come un presagio. Continua a leggere “Antonio Riccardi, Aquarama e altre poesie d’amore”